SPEDIZIONE GRATUITA IN TUTTA ITALIA
travel

OLANDA BY GUIRRI TOUR | Alla scoperta del paese dei fiori

di

Colori, tanti colori ovunque! Se parlando di lavanda, la mente ci porta in Provenza, parlando di tulipani, voliamo in Olanda.

Con cinque mesi d'anticipo abbiamo iniziato a studiare un itinerario che portasse i miei amici a caccia di colori, profumi e paesaggi indimenticabili tra i canali dell'Olanda nel mese migliore dell'anno per la fioritura dei campi di tulipani, giacinti e narcisi: Aprile.

Purtroppo, la fioritura è soggetta alle continue variazioni climatiche che ogni anno anticipano o posticipano lo spettacolo nei campi del Flevoland e di Lisse.

Noi, per esempio, siamo arrivati una settimana in ritardo rispetto alla massima fioritura dei campi; il tutto causato dall’improvvisa “esplosione” di temperature quasi estive a metà mese.


I CAMPI SI TROVANO FACILMENTE?

Per prima cosa, consigliamo di noleggiare una macchina per essere totalmente indipendenti nello spostarvi tra le campagne e le stradine più nascoste, diversamente, non saremmo riusciti a scovare i campi migliori.

Armatevi di pazienza, perché per vari chilometri non vedrete nessun campo fiorito, oppure, alcuni in lontananza, impossibili da raggiungere via strada.
 La bicicletta è l’alternativa migliore se volete percorrere le strepitose piste ciclabili che tagliano in ogni direzione i tantissimi campi fioriti e non. 

Ovunque troverete cartelli che vietano l’ingresso nei campi e per esperienza vi assicuro che i proprietari sono veramente poco amichevoli, giustamente; lo saremmo tutti nel vedere gente che entra tra i fiori senza chiedere il permesso.

Piccolo aneddoto: varchiamo per primi il cancello di un sentiero sterrato che porta a un meraviglioso campo color arancio; dopo circa dieci minuti si fermano altre tre macchine di turisti armati di fotocamere, pronti a imitarci. In lontananza si avvicina il proprietario che, senza urlare, mette un bel catenaccio al cancello, chiudendo dentro tutti i curiosi. Vi lascio immaginare le peripezie per scavalcare il cancello bagnato dalla pioggia.

I CAMPI SI TROVANO FACILMENTE?

Per prima cosa, consigliamo di noleggiare una macchina per essere totalmente indipendenti nello spostarvi tra le campagne e le stradine più nascoste, diversamente, non saremmo riusciti a scovare i campi migliori.

Armatevi di pazienza, perché per vari chilometri non vedrete nessun campo fiorito, oppure, alcuni in lontananza, impossibili da raggiungere via strada.
 La bicicletta è l’alternativa migliore se volete percorrere le strepitose piste ciclabili che tagliano in ogni direzione i tantissimi campi fioriti e non. 

Ovunque troverete cartelli che vietano l’ingresso nei campi e per esperienza vi assicuro che i proprietari sono veramente poco amichevoli, giustamente; lo saremmo tutti nel vedere gente che entra tra i fiori senza chiedere il permesso.

Piccolo aneddoto: varchiamo per primi il cancello di un sentiero sterrato che porta a un meraviglioso campo color arancio; dopo circa dieci minuti si fermano altre tre macchine di turisti armati di fotocamere, pronti a imitarci. In lontananza si avvicina il proprietario che, senza urlare, mette un bel catenaccio al cancello, chiudendo dentro tutti i curiosi. Vi lascio immaginare le peripezie per scavalcare il cancello bagnato dalla pioggia.

 

Flow evo Wp Grey Anthracite

LISSE O FLEVOLAND?

Abbiamo trovato molti più campi a est di Amsterdam, nella zona del Flevoland, spesso anche a ridosso della strada principale.

Lo stupore è la prima reazione che vi conquisterà nel vedere infiniti colori, tonalità e sfumature che caratterizzano un campo piuttosto di un altro. Vedrete forme totalmente inaspettate!

A Lisse, l’appuntamento fisso è con il must di ogni on the road di questo periodo: Keukenhof.

Per sole 8 settimane, i cancelli del Giardino d’Europa si aprono, pronti ad accogliere 1 milione di turisti tra prati, aiuole in fiore e ruscelli idilliaci. Penso sia impossibile descrivere a parole la bellezza e la cura che caratterizza questo parco! Dovete assolutamente visitarlo!