SPEDIZIONE GRATUITA IN TUTTA ITALIA
Dal 08 al 25 agosto compresi gli ordini non potranno essere processati. Le spedizioni ripartiranno regolarmente a partire dal 26 agosto.
travel

IN RUSSIA CON GUIRRI TOUR | Consigli per un viaggio perfetto

di

Mi piace definire questa avventura in terra Russa come la settimana degli imprevisti! Si proprio cosi; tutto quello che poteva accadere si è presentato con una puntualità svizzera!

Iniziamo dall’atterraggio all’aeroporto di Mosca, durante il quale viene segnalato che per motivi di traffico aereo la pista è occupata da un altro velivolo in manovra, con immediata “riattaccata/go around” a pochi metri dalla pista. Il panico misto a confusione inizia a farsi sentire.

Una volta scesi dall’aereo, inserisco la mia sim russa nello smartphone, convinto di chiamare l’hotel per il trasferimento e invece? Sim bloccata per scarso utilizzo. Ok, niente panico! Fermo una ragazza, forse l’unica che parla inglese attorno a me e le chiedo di contattare la reception per avvisare di mandarci il taxi. Anche questa volta la fortuna ci è amica, e quindi ci dicono “Non riusciamo a venire, organizzatevi da soli e poi vi rimborsiamo la spesa”.

Ore 23.30. Niente Internet. Niente traduttore. Niente taxi. Mappe offline pressoché inutili. Wi-Fi dell’aeroporto non funzionante. E attorno a me, nessuno che parla inglese… Partiamo proprio da qui per raccontarvi la nostra super avventura!

Mosca ci ha stregato fin dalle prime ore di permanenza, per la sua estrema pulizia e per l’ordine che si trova ovunque. I mezzi di trasporto, nel centro città, sono impeccabili e puntuali. L’influenza della festa nazionale del 9 maggio lascia il suo strascico anche nei giorni successivi, nei quali le strade son deserte e il flusso di gente non è per niente pressante. Con questo breve racconto, voglio regalarvi tre consigli utili per visitare Mosca.

1) PRENOTARE LA VISITA DEL CREMLINO E DELL’ARMERIA ONLINE. Acquistate i due biglietti online, allo stesso prezzo che troverete in loco, nelle affollatissima biglietterie. La procedura d’accesso sarà molto più snella e fluida. Portatevi il minimo indispensabile nello zainetto perché ovunque entrerete, avrete i controlli di sicurezza da dover fare. Ricordate! Il cambio della guardia lo potrete vedere il sabato alle ore 12.00 acquistando il biglietto del complesso architettonico del Cremlino sul sito ufficiale del Cremlino.

2) TROIKA CARD PER CIRCOLARE SENZA PENSIERI SUI MEZZI. I mezzi, tanti e ben organizzati, saranno ancora più piacevoli se con una sola carta ricaricabile, potrete viaggiare ovunque. Il costo del viaggio, indipendentemente dalla durata e dalla distanza, è di 50 centesimi; con la Troika il prezzo scende di circa 10 centesimi. Vidimate sempre il biglietto, perché ci sono controllori ovunque! Spesso, fissi su ogni pullman.

3) SIM CARD RUSSA OBBLIGATORIA. Che mondo sarebbe senza Google Maps che calcola l’itinerario in pochi secondi con i mezzi migliori e più rapidi? E Google translate che vi traduce l’impensabile? Tutto questo ci fa risparmiare tantissimo tempo prezioso! Per fare questo, dovrete acquistare una sim card russa (con 11 euro, minuti illimitati e dati internet per una settimana). Dove acquistarla? Troverete negozietti ovunque, spesso anche all’ingresso della metropolitana. L’attivazione avviene in pochi secondi e tutto sarà più facile. Per spostarvi - offline - nella metropolitana, l’app Yandex vi sarà indispensabile!

Flow Evo Wp