food

FOOD | Il Lampredotto

di
Tra le vie di Firenze ci si imbatte spesso in un profumo tipico, che ricorda il bollito di carne ma va oltre come sapore e intensità. Si tratta del lampredotto, autentico caposaldo della cucina fiorentina e, se vogliamo, uno dei primi street food della storia, come le frittelle veneziane.
STREET
FOOD

Ci sono infatti moltissimi chioschi tradizionali che preparato e vendono di questa specialità, che viene tipicamente consumata in una panino salato toscano, il semelle. Il lampredotto è carne derivata da uno dei quattro stomaci del bovino, l’abomaso, tagliato in sottili listarelle e pezzetti e bollito con cipolla, carote, sedano e aromi. Il panino, tagliato a metà, viene riempito da questa delizia e la parte superiore del pane viene intinta nel brodo per aggiungere ancora più sapore.

Sono disponibili dai lampredottai due varianti di questa delizia: bollita appunto, nella maniera tradizionale, oppure in zimino, in umido, cucinata con pomodoro e verdure a foglia come le biete.

Se siete in visita a Firenze, quindi, dovete assolutamente provare questo piatto tipico e accompagnarlo con un bel bicchiere di vino rosso toscano, magari un Chianti.

FLOW EVO Beige Fossil