Facebook Instagram Pinterest

magazine

A COURMAYEUR CON CYCLONE THERMO | Freddo e neve, non ti temo!


Questa settimana, il nostro girovagare per le Alpi ci porta a conoscere la nota località valdostana Courmayeur, situata proprio al confine con la Francia, proprio ai piedi dell’imponente massiccio del Monte Bianco. Si tratta di un bellissimo paese, con più borgate, che durante la stagione invernale richiama tantissimi turisti e appassionati di sci; proprio dagli impianti situati nelle vicinanze del centro, infatti, si raggiungono le piste dei comprensori dislocati sui pendii della vetta più alta delle Alpi e di quelle vicine.

Dato il freddo e la coltre di neve che ricopre le strade, abbiamo bisogno di uno scarpone che sia comodo, impermeabile e che riesca a isolare perfettamente il piede dal freddo. La nostra scelta cade su Cyclone Thermo Ws di Trezeta, uno scarponcino dal taglio mid robusto, protettivo e completo di tutte le caratteristiche che ricerchiamo. Infatti, la sua struttura permette lunghe giornate all’aperto senza avvertire freddo alle articolazioni e sempre nel massimo comfort. La tomaia, realizzata in action nubuck, avvolge perfettamente il piede e, grazie all’utilizzo combinato di membrana Water Stopper, impermeabile e traspirante, e fodera termoisolante, protegge efficacemente dalle intemperie a lungo. L’imbottitura interna anatomica aggiunge ulteriore comfort durante tutte le attività, sia per le passeggiate, sia per indugiare tra i negozi delle vie del centro.

Infine, il blocco suola è pensato per fornire stabilità, ammortizzazione e trazione in ogni situazione; questi aspetti vengono soddisfatti grazie all’intersuola in EVA, leggera e durevole nel tempo, e al battistrada Vibram Nuasi, che coniuga un particolare disegno della tassellatura a una mescola particolarmente aderente per ottenere la miglior aderenza e trazione in ogni condizione, soprattutto in caso di fondo sconnesso, innevato o fangoso.

 

photos and videos